AF 6020

Il musicista Franz von Liszt

Liszt alternò frequenti soggiorni a Roma con altri a Weimar e a Budapest. Nel 1865 vestì l’abito talare, con il quale è qui ritratto. L’arredo è quello tipico di uno studio fotografico della seconda metà dell’ottocento: tendaggi, tappeti, mobili e piante, a riprodurre l’interno di un’abitazione borghese.

  • Autore: Henri Le Lieure De L’Aubepin
  • Tema: Società
  • Provenienza: Acquisto fondo Riccardo Bettini, 1954
  • Periodo: 1880 circa, ristampa 1953
  • Inventario: AF 6020
  • Tecnica: Gelatina bromuro d’argento
  • Dimensioni: mm 353 x 260